• Stampa pagina
  • Area riservata
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard

PROGETTO PROXIMITY. BULLISMO CYBERBULLISMO E RISCHI DELLA RETE

  pubblicata il 15/02/2018

Ogni giorno migliaia di persone navigano per ore in una realtà virtuale. Sempre più questo fenomeno sta dilagando fra i giovani, spesso in  un’età ancora troppo ingenua per poter affrontare la sfera di internet con sicurezza ed esperienza con il conseguente uso scorretto di  chat, forum, social e siti web che potrebbe  comportare effetti negativi di vario genere.

Molti genitori si trovano nella spiacevole situazione in cui i figli, hanno conoscenze informatiche maggiori delle loro, e dunque hanno serie difficoltà educative al corretto uso degli strumenti informatici.

Al fine di fornire una giusta informazione ai nostri giovani alunni per un uso consapevole dei media,  sono stati programmati, in collaborazione con la Polizia Municipale di Napoli U. O. Tutela Emergenze Sociali e Minori,  nell’ambito del progetto "Proximity Cyberbullismo e rischi della rete” ,  una serie di incontri rivolti alle classi prime e seconde della scuola secondaria di primo grado e ai genitori degli stessi  per riflettere sui  possibili effetti derivanti dai contenuti  condivisi in rete, sulla sicurezza online e dei social media. 

Il Progetto rientra nell’ambito dell’iniziativa del MIUR “Generazioni connesse”, ha due format diversi: uno rivolto ai ragazzi ed uno ai genitori. I fenomeni del bullismo , del cyberbullismo e dei social network , che fanno parte della vita quotidiana dei giovani, divengono strumento di comportamenti devianti tenuti molto spesso sotto silenzio sia per l’incapacità di valutare le azioni compiute o subite, sia per la sfiducia nei confronti delle Istituzioni e degli adulti. Le molestie perpetrate attraverso le moderne tecnologie informatiche sono ormai all’ordine del giorno ed i ragazzi destinatari della stesse incontrano serie difficoltà a contrastarle, soprattutto se  non adeguatamente informati e se lasciati da soli a fronteggiarle, con gli adulti che talvolta appaiono incoscienti ed inconsapevoli testimoni. Il Progetto prevede i seguenti incontri:

  • 16 febbraio classi Prime Plesso Foscolo ore 10:00 – 12:00
  • 26 febbraio ore 15.30 per i genitori “Progetto Proximity Senior”
  • 14 marzo classi Seconde Plesso Foscolo ore 10:00 – 12:00
  • 21 marzo classi Prime Pontecorvo ore 10:00 – 12:00  

 Il Progetto" Proximity Senior" è stato invece ideato per coinvolgere anche i genitori ad una riflessione e comprensione di questi fenomeni, per portarli ad operare delle considerazioni sul mondo della rete, per affrontere le criticità che possono emergere da un uso non corretto del web.

Galleria immagini  

immagine

Menu principale


Scuola Viva

Amministrazione Trasparente

 


Trasparenza ed Accessibilita



Ricerca